Sociopatici

I sociopatici del 29/09/2015

  • Andato in onda:29/09/2015
  • Visualizzazioni:
      Nel 1784 un marinaio giapponese facendo nauragio lasciò un “message in a bottle”. La bottiglia navigò e fu trovato 150 anni dopo. Questo è il primo “bigliettino” della storia. Oggi esiste una grandissima bottiglia, un sito internet, più nello specifico, che raccoglie dal 2001 tutti i bigliettini che la gente trova in giro per il mondo.

      E se credevate che Il giro del mondo in 80 giorni fosse soltanto una bella storia, non è più così…scoprite perché riascoltando la puntata o e cliccando qui

      Oggi torna il momento del DISCO SOCIOPATICO: chiediamo agli amici musici dei #Sociopatici di raccontarci i loro brano “maledetto” che ha influenzato la loro vita in qualche modo: è nostro gradito ospite oggi Giuliano Sangiorgi – “sociopatico con twitter, ma sempre con i piedi per terra” - dei @Negramaro, che ha scelto per noi Sinead O’Connor con Take me to church. Giuliano ci racconta la rivoluzione del nuovo album della band, “La rivoluzione sta arrivando”, intesa come cambiamento, movimento, evoluzione dentro ognuno di noi.

      E a proposito di sociopatici, il nostro Saverio Raimondo, in barba ai comunicati ufficiali, vuole sfatare una recente notizia che arriva niente popo di meno che dalla NASA: avrete di sicuro letto in questi giorni, infatti, della scoperta di acqua su Marte. Scorre in rivoli solo nei mesi estivi ed è salata.

      L'annuncio potrebbe far ipotizzare la presenza di vita microbica sulla superficie del Pianeta Rosso. Ma l'autore dello studio chiede prudenza. Il fatto che c'è acqua salata su Marte fa immaginare, non solo che ci sia vita, ma anche che ci possa essere pesce! La brutta notizia è che anche se fosse, la distanza fra Marte e la Terra è tale, che il pesce non arriverebbe mai fresco! Parola di @SaverioRaimondo, oggi “dopato” per noi!

      Commenti

      Riduci